Il mio Blog

Categoria: Blog (Pagina 1 di 11)

Settimana del Benessere 2020

Per partecipare alla Settimana del Benessere 2020 con un proprio video o aderire a STUDI APERTI
inviare una mail a: settimanabenessere2020@gmail.com

Nell’ottobre del 2009 la nostra Associazione e alcuni Istituti di Psicoterapia campani diedero vita alla Settimana del Benessere Psicologico. Eravamo convinti già allora che ci fosse bisogno di promuovere la professione creando momenti di aggregazione e confronto. Le psicologhe e gli psicologi campani aderirono con entusiasmo aprendo i loro studi per promuovere la loro attività e la nostra professione presso i cittadini e le istituzioni.

L’anno successivo Psicologi per la Responsabilità Sociale vinse le elezioni ordinistiche e alla guida dell’Ordine proponemmo e integrammo la settimana del benessere con l’iniziativa “Città amiche del benessere psicologico”. Fu il momento in cui demmo luogo a una collaborazione coi Sindaci dei Comuni della nostra Regione che aderirono a centinaia organizzando in collaborazione con le colleghe e i colleghi, conferenze su temi di interesse psicologico.

Da allora e fino allo scorso novembre, ogni anno migliaia di cittadini hanno potuto assistere a conferenze sui saperi della psicologia, centinaia di colleghi hanno potuto mettere in evidenza quello che può fare la psicologia per le persone, per le comunità, per le istituzioni e contemporaneamente, hanno potuto far conoscere e promuovere sui territori se stessi in quanto professionisti. Per dieci anni l’iniziativa è cresciuta ed è diventata un appuntamento atteso dai cittadini e dagli psicologi dell’intera Regione.

A gennaio un altro gruppo politico ha preso il governo dell’ordine e la scelta è stata quella di abolire la settimana del benessere.

Ma noi abbiamo pensato che nonostante il Covid e nonostante l’ordine, la settimana del benessere psicologico deve andare avanti; che proprio dopo un periodo così complicato come quello che noi tutti abbiamo vissuto con la pandemia, sia necessario avere spazi in cui riflettere con i cittadini e con le istituzioni. Lo faremo nel pieno rispetto delle norme anti Covid, utilizzando in maniera creativa le possibilità che da tali norme emergono. Avremo una Web-TV per continuare il lavoro di divulgazione culturale e professionale ancor oggi indispensabile per lo sviluppo della professione e per la promozione del benessere nelle comunità.

La SETTIMANA DEL BENESSERE PSICOLOGICO 2020 si terrà dal 16 – 22 NOVEMBRE e lavoreremo su
“I SAPERI DELLA PSICOLOGIA”
Tutti gli psicologi potranno partecipare con un loro contributo. Per tutta la settimana trasmetteremo in alcune ore in diretta in altre attività videoregistrate. Ci saranno appuntamenti fissi, eventi di gruppo ed individuali. Durante la Settimana ci sarà anche l’iniziativa “Studi Aperti”. E quest’anno sperimenteremo anche studi aperti che potranno lavorare in modalità a distanza.


Condividi l'articolo
Facebooktwitterlinkedin

Psicologo di base: La Storia e le …storielle in Campania

Nuovo Ordine Psicologi Campania: lo psicologo di base tra realtà e finzione

Quando si legifera per la salute psicologica dei cittadini è sempre una buona notizia, ci fa
piacere leggere che la Regione Campania ha approvato una Legge che Istituisce il servizio di
Psicologia di Base. Avere una norma è meglio di non avere nessuna norma, nei contenuti poi è
ovviamente condivisibile poiché valorizza il lavoro psicologico clinico che è la nostra visione
del mondo.
Come vi ho già scritto (Una legge inapplicabile) abbiamo corso un grave pericolo e scampato solo grazie al mio
intervento come risulta degli atti delle Regione pubblicati. Per questo voglio ringraziare i
colleghi, che senza nessun ruolo, ma con passione e disinteressato amore per la professione
mi hanno consentito di prendere parola, non avendo neanche io funzioni Istituzionali, li ringrazio anche per il riguardo che hanno avuto per i lunghi anni del mio impegno.

Ora però da psicologi clinici appunto, dobbiamo analizzare la realtà per quella che essa è, e
non per quello che ci piacerebbe che fosse.

Lo Psicologo di Base in Campania: solo una mossa elettorale

La mossa puzza un po’ per così dire, di “stimolo elettorale”, rinvia di sei mesi la reale entrata
in vigore, rinvia e vincola ad altre indispensabili norme…Si faranno? Tra due mesi avremo un
nuovo Consiglio Regionale, cosa ne penserà naturalmente nessuno può saperlo, quali saranno
gli assetti politici…Mah!
Uno di questi aspetti riguarda un sedicente corso regionale, tutto da normare, ma che avrebbe
un valore però abilitante a dispetto di Lauree, Specializzazioni, Master Universitari…in effetti
è uguale a quello che nell’ambito della formazione regionale avviene per i pizzaioli o i
parrucchieri… ad esempio…
Nella “prima applicazione” (sic) l’accesso è riservato agli attuali precari delle ASL e a chi ha già
lavorato due anni in Centri di riabilitazioni…in Campania abbiamo 72 Distretti quindi 144
posti, ovvio che se mai dovesse avverarsi questa “prima applicazione”, questi prenderebbero
tutti i posti per i prossimi venticinque anni essendo tutti poco più che quarantenni.

Lo psicologo di base in Campania: la realtà dei fatti

I 600.000 Euro l’anno ci sono, ma “nelle tre carte”…se si legge con competenza la norma è
chiaro che i soldi sono già nelle mani delle ASL che intendevano spenderli in un altro modo,
ora dovrebbero decidere di non spenderli più come avevano pensato, magari programmato o
anche promesso, cambiare idea e spenderli per “lo psicologo di base”. In realtà per il 2020 è
già saltato e per il 2021 è teorico e “nelle tre carte: questa vince questa perde”
Qualcuno è sicuro che riuscirà a convincere le ASL a spendere questi soldi per noi e non per
altro… cosa che naturalmente ci auguriamo vivamente e per la quale metteremo in campo
tutto quanto possiamo…abbiamo detto:
600.000 Euro, diviso 144 posti, uguale 4.166 euro lordi annui
Questa è la realtà di cui stiamo parlando: per voi è una storia? Per noi è una storiella!
Un abbraccio, sempre forte.
Raffaele Felaco

Come sempre non opinioni ma fatti concreti Vi allego la bozza della Legge:

Atti Commissione [Download PDF]


Condividi l'articolo
Facebooktwitterlinkedin

Il nuovo ordine psicologi campania getta la maschera: la delibera dell’orrore

Ordine Psicologi della Campania giù la maschera! ecco il “nuovo” Ordine di Altra Psicologia e AUPI!

Cari Colleghi,

nella seduta del Consiglio di lunedì 13 giugno Altra psicologia getta la maschera e mostra il suo vero volto:

  • Abolita la Settimana del Benessere
  • Chiuse le sedi provinciali
  • Annullato il concorso per il personale

In questo modo si spostano 104.790 Euro; ma  dove finiscono tutti questi soldi?

Incredibile: finiscono tutti in gettoni di presenza e parcelle.

 

Viene cancellata un’iniziativa che ogni anno coinvolgeva 400/500 psicologi, migliaia di cittadini Centinaia di Sindaci, le Scuole, le Associazioni del territorio, in si organizzavano più di Trecento eventi e per una settimana tutta la regione parlava di psicologia. I giovani potevano farsi conoscere, imparavano ad organizzare eventi, il loro Ordine gli stampava locandine, segnalibri da distribuire con il loro nome, i colleghi affermati potevano affiancarli e sostenerli…e invece ora è tutto finito!!

  • I 90.000 euro che si spendevano ora finiranno quasi tutti nelle tasche dei pochi amici che sono stati inseriti nelle commissioni e nei gruppi di lavoro. E dire che per queste spese erano già  previsti un sacco di soldi…ora sono un sacchissimo 148.000 euro solo per i gettoni.
  • 60.000 euro per i programmi informatici. (parcelle)
  • 20.000 euro per un’iniziativa di tutela che non si sa cosa è, ma si sa quanto costa (per me sono altri gettoni)

 

Nuovo ordine psicologi campania: dalle campagne d’odio al peggior clientelismo

Dopo una campagna elettorale all’insegna dell’odio e degli slogan “cambieremo tutto”, certo nessuno si aspettava che fosse questo il cambiamento: Demagogia per tutti, clientelismo per gli amici.

Dopo che non hanno voluto neanche spostare la scadenza della tassa annuale perché servivano i soldi urgentemente è chiaro ora a cosa servivano. Hanno detto che l’Ordine era senza soldi e intanto loro si incassavano le indennità di carica e ricevono anche i like!

Hanno costituito una Commissione Università con soli accademici, senza professionisti, per
fare cose già di competenza dell’Università e per giunta con persone neanche iscritte
all’Ordine.

La prima cosa che organizzano: relatore unico una consigliera Enpap di Altra Psicologia
nonché candidata all’ordine Campania alle elezioni precedenti. Veramente un clientelismo
senza ritegno.

L’unica immagine che mi viene in mente è quella dei “dissennatori” dalla saga di  Harry Potter:

Il Dissennatore non ha coscienza né sentimenti, ma è comunque in grado di ragionare e dialogare, cosa che molti di loro sfruttano per formare alleanze con i maghi. Il Dissennatore si presenta come un umanoide scheletrico avvolto da un mantello. La sua pelle è appiccicosa e coperta di croste. Trae il suo sostentamento dalle emozioni degli esseri umani, di cui si ciba con una sorta di respiro. Non potendo vedere, esso individua le prede captandone le emozioni.

Come sempre vi allego gli Atti qui sotto; io parlo di fatti documentati non di opinioni!

11 allegato PARERE REVISORE VARIAZIONE BILANCIO 2020

11 allegato Variazione Bilancio 2020

 

Un abbraccio, a questo punto più forte
Raffaele Felaco

 


Condividi l'articolo
Facebooktwitterlinkedin
« Articoli meno recenti